Attività

Nelle prossime settimane operarenno a Ponticelli due preziose risorse per il quartiere: Margherita e Habibah!   Margherita, 26 anni, allieva del master in rigenerazione urbana e innovazione sociale all'Università IUAV di Venezia, studierà il progetto di riqualificazione artistica e rigenerazione sociale del Parco dei Murales per generare nuove modalità con cui connettere attivamente l'arte urbana con le persone.    Habibah,…
Sempre nuove avventure al Parco dei Murales di Ponticelli. Da alcuni giorni sono iniziati nuovi laboratori creativi che coinvolgono giovani fino a trentacinque anni che vivono nel complesso residenziale sulle cui facciate sono state realizzate quattro grandi opere di steet art a cura di INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana per mano di artisti italiani di fama internazionale. È l'associazione culturale…
Ai giovanissimi del Parco dei Murales di Ponticelli sono stati donati quattro simpatici jumper che potranno usare nei pomeriggi di svago e divertimento. È il regalo fatto da Junior Giocattoli e consegnati da Vincenzo Agliottone ai piccoli protagonisti delle attività sociali portate avanti dall'associazione Arteteca insieme ai quattro volontari del Servizio Civile Nazionale all'interno del parco residenziale pubblico sulle cui…
Un pomeriggio a teatro per i giovanissimi di Napoli Est. I volontari del Servizio Civile Nazionale hanno accompagnato i giovani residenti del Parco Merola di Ponticelli alla rappresentazione della commedia di Eduardo De Filippo "Il Sindaco del Rione Sanità". L'opera è stata recitata dalla compagnia di attori del NEST - Napoli Est Teatro di San Giovanni a Teduccio con la…
Il 2017 riparte a ritmo di break dance!   I ragazzi del Centro Territoriale per la Creatività Urbana danno nuova vita al progetto CUNTO animando il Parco dei Murales di Napoli Est con un laboratorio di break dance.   Da novembre 2016, con due appuntamenti settimanali, un gruppo di giovanissimi del Parco Merola sta apprendendo le regole della disciplina che…
Nuove visite al Centro Territoriale per la Creatività Urbana di Napoli Est e al Parco dei Murales di Ponticelli. Tra un tour e l’altro amici, appassionati di street art e creatività urbana, attivisti e non, vengono ad ammirare le grandi opere murarie realizzate nel Parco Merola di Ponticelli e a conoscere le attività promosse in questi mesi e i progetti che vogliamo…
L'Assessore alle Nuove Centralità del Comune di Napoli Daniela Villani, con deleghe al Decoro e alla Riqualificazione Urbana, ha visitato il Centro Territoriale della Creatività Urbana nel quartiere Ponticelli, nella periferia orientale di Napoli.   Dopo essersi intrattenuta nella sede di via Argine l'Assessore - in compagnia con il team di INWARD e i volontari del Servizio Civile Arteteca -…
Si riparte! Il Centro Territoriale per la Creatività Urbana di Napoli Est apre le sue porte al Servizio Civile Nazionale con il progetto ''Creatività urbana tra riqualificazione e rigenerazione''.   I quattro giovani selezionati lavoreranno per un anno sull'identità territoriale del quartiere Ponticelli, attraverso implementazioni immateriali con laboratori di rigenerazione sociale e materiali tramite la riqualificazione pittorica.   CUNTO Creatività…
Abbiamo raccontato la street art presso l'Istituto Statale di Istruzione Superiore ''Archimede'' di Napoli, attraverso un modulo completamente dedicato al vicinissimo Parco Merola di Ponticelli e alle visite guidate da poco avviate con la collaborazione dell'Associazione Culturale Econote, dal titolo ''Ponticelli Street Art Tour''.   Il progetto, inserito nel più ampio programma ''E se... parlassimo di legalità'', è stato da…
Sabato 7 maggio a Napoli Est abbiamo compreso, ancora una volta, il potere universale dell'arte. Siamo stati davvero felici di accogliere, infatti, circa trenta giovani provenienti da Romania, Croazia, Spagna, Grecia e Italia che hanno visitato il Parco dei Murales di Ponticelli nell'ambito di “Colour Souls Project”, scambio interculturale promosso dal programma comunitario Erasmus Plus ed ANG – Agenzia Nazionale…
  Sabato 16 aprile qualcosa è cambiato a Napoli Est.   Per la prima volta un gruppo nutrito di curiosi e appassionati ha utilizzato la Circumvesuviana per spostarsi da Napoli – Piazza Garibaldi a Ponticelli – Argine Palasport con destinazione Parco dei Murales.   Grazie al supporto e all'organizzazione dell'associazione culturale Econote abbiamo realizzato il primo tour di street art nel quartiere di…
Continua il lavoro di INWARD, nell'estensione del programma CUNTO partita la primavera scorsa nel Parco Merola di Ponticelli, ormai conosciuto come Parco dei Murales, in forma ed in sostanza di opere di street art e operazioni sociali; lo conferma anche l'ultimo capolavoro, la quarta grande facciata eseguita da Mattia Campo Dall'Orto.   L'opera ha per titolo "Lo trattenemiento de’ peccerille"…
Dopo numerose visite e tour di street art tra le opere del Parco Merola di Ponticelli, abbiamo scelto di presentare ufficialmente il Parco dei Murales come esempio di rigenerazione urbana della periferia est di Napoli, auspicando, nel prossimo futuro, un sempre maggiore interesse verso la creatività urbana di Napoli Est.   Ne abbiamo parlato al seminario ''Marketing terriotoriale e strategie…
Siamo davvero lieti di aver ospitato, nella giornata del 18 novembre 2015, presso il nostro Centro Territoriale per la Creatività Urbana, ancora una volta Lucia Picone, responsabile Affari Istituzionali Vodafone Italia Area Sud; Salvatore Rotondi, presidente Psicologi in Contatto Onlus; Peppe Nardini, past president Rotary Club Napoli Est; Arturo Borrelli, direttore operativo Divisione Trasporto EAV Ente Autonomo Volturno; Roberto Race,…
Domenica 18 ottobre 2015 si è svolta all'interno del Parco Merola di Ponticelli l'inaugurazione della murata ''Chi è vuluto bene, nun s'o scorda'', l'opera realizzata dagli street artist Rosk&Loste con il contributo di Ceres, nell'ambito del programma ''In strada c'è colore'', in collaborazione con INWARD – Osservatorio sulla Creatività Urbana e il sostegno del Comune di Napoli.   Per la…
Ci siamo armati di vanga, zappa e rastrello per contribuire alla creazione di un Orto Urbano a Napoli Est!    Il 3 ottobre 2015 CUNTO ha partecipato alla prima giornata di volontariato per ''Orto Sociale: condividere – partecipare – unire'', iniziativa promossa dal Centro Diurno Lilliput dell'ASL NA1 Centro, DSB 32, della cooperativa sociale Era e del gruppo di imprese…
Due ragazzini giganti giocano a calcio nel Parco Merola di Ponticelli. Si tratta dei due bambini realizzati dagli street artist siciliani Rosk&Loste su una parete di circa 400mq, una rappresentazione di quanto avviene nel cortile antistante l'opera dove, ogni giorno, tutti i ragazzini si riuniscono per giocare a calcio, in attesa della trasformazione dello spazio in campetto, traguardo che l'opera…
Pulcinella è avvinghiato ad un joypad anche se le sue mani da burattino sono decurtate e gli altri giocattoli in legno paiono sgretolarsi pian piano sul suolo: è la decomposizione dei giocattoli tradizionali che ormai hanno lasciato il posto a giochi sempre più tecnologici per ragazzi sempre più rapiti da smartphone e tablet.   L'ha capito bene Zed1, tra i…
Gli occhi di Ael vegliano sull’estrema periferia orientale di Napoli. Sono gli occhi della memoria quelli realizzati dal talentuoso artista napoletano Jorit nell’opera “Ael. Tutte egual’ song’e criature”, un regalo destinato all’intero quartiere di Ponticelli e a tutti i ragazzi che hanno scelto di amare e prendersi cura del proprio territorio: adesso anche loro hanno due grandi occhi che riflettono…
In occasione dei festeggiamenti per​ ​il 25° anniversario della Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, l'Autorità Garante​ ha organizzato​ un evento di solidarietà al teatro Politeama, a Napoli, all'interno del quale CUNTO è stato chiamato a partecipare come esempio di virtuosità nell'impegno sociale sul territorio. In occasione del gala, infatti, che ha visto sul palco il ballerino Kledi…
Il progetto Cunto sarà presente alla Fiera dei Beni Comuni, l'evento promosso dal CSV Napoli e giunto ormai alla sesta edizione. La Fiera dei Beni Comuni è uno dei più importanti appuntamenti del terzo settore che porta in piazza la Solidarietà e promuove le buone prassi del Volontariato. Un occasione di incontro e aggregazione non solo per gli addetti ai…
Si è concluso oggi il progetto di Servizio Volontario Europeo intitolato “Urbanizer. Urban Creativity as Social Empowerment”. Ideato e realizzato da Arteteca ed ospitato presso il Centro Territoriale per la Creatività Urbana, ha visto le due volontarie Vírag Ilona Móricz (Ungheria) e Maria Jose Tristan Moreno (Spagna) impegnate per sei mesi nel supporto e nella realizzazione di attività laboratoriali per…
La Fondazione Vodafone Italia conferma la fiducia nei confronti delle attività di CUNTO affidandogli, per il secondo anno, la creatività per il prossimo bilancio sociale. Il laboratorio, indirizzato ai percorsi dell'arte digitale, nasce con l'idea di incarnare lo spirito del tempo e offrire radiose interpretazioni del futuro. Ai 5 ragazzi selezionati a Napoli, tutti provenienti dall'ITI Marie Curie di Ponticelli,…
L’Orto Zero è un laboratorio di orti urbani destinato ai dai ragazzi dell’ITI Marie Curie del quartiere Ponticelli di Napoli. Avviato grazie al sostegno del Rotary Club Napoli Est e del Rotary Club Gruppo Partenopeo e svoltosi per 8 mesi al Centro Territoriale per la Creatività Urbana di via Argine - dove sono stati preparati i vasi con materiali di…
Lino Scarallo, chef stellato del ristorante Palazzo Petrucci in piazza San Domenico a Napoli, e Gennaro Iorio, Chef Caviste della Cave Centrale Hôtel de Paris, incontrano i ragazzi del laboratorio sociale Cucina Vesuviana portando la loro testimonianza. Scarallo è nato e cresciuto nel quartiere Sanità ed ha portato una Stella Michelin nel Centro Antico di Napoli, mentre Iorio è originario…
Il 4 dicembre i soci del Rotary Club Napoli Est e l'Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli hanno fatto visita ai laboratori del progetto CUNTO presso il Centro Territoriale per la Creatività Urbana. I nostri ospiti hanno quindi potuto incontrare i ragazzi di Est-Emporanei (il laboratorio per la realizzazione di un videoclip musicale), hanno potuto vedere le prime piantine…
Il 13 settembre 2013, presso la NUT Academy - Musica Elettronica & Arti Digitali di Napoli, è ripreso il corso EMPRO per produttori di musica elettronica e live performer, rivolto a dj, musicisti o appassionati, attratti dal legame tra la musica e le nuove tecnologie. Musica elettronica come modus che pone al centro del processo creativo la generazione e l'elaborazione…
L'11 luglio 2013, presso il complesso "Magic Vision" di Casalnuovo di Napoli, si è tenuto il saggio di fine anno degli allievi della Roland Music School di Casoria. Tra i protagonisti della serata, il nostro Emanuele Landri, uno dei ragazzi di CUNTO e beneficiario di una delle borse di studio del progetto Produzione Partecipata Bilancio Fondazione Vodafone FOL e BdS…
Il 26 giugno 2013, presso la sede di via Luca Giordano a Napoli, si è svolta la serata finale della XX edizione del laboratorio di scrittura creativa Lalineascritta curato e diretto da Antonella Cilento. Presenti per l'occasione anche lo scrittore Francesco Costa e il giovane poeta Claudio Finelli, formatosi proprio presso Lalineascritta negli anni passati, i quali hanno discusso del…
Il 23 aprile, presso il complesso BRIN69 nella periferia orientale di Napoli, si è tenuto l'evento "Area Orientale di Napoli: le strutture e il territorio", organizzato dal Rotary Club Napoli Est. La serata conviviale ha raccolto persone ed enti del territorio, al fine di un dialogo sul lavoro comune capace di rivitalizzare l'area e anzitutto le sue strutture industriali. Conversatori…
Oggi 11 aprile, visita di Ida Linzalone, segretario generale Fondazione Vodafone Italia, al progetto CUNTO. Una splendida mattinata insieme, presso il Centro Territoriale per la Creatività Urbana, per un confronto sui tanti risultati ottenuti dal progetto di creatività urbana per il sociale su Napoli Est. Tra gli operatori associati presenti ed impegnati sulle estensioni di CUNTO, oltre Luca Borriello, coordinatore…
I ragazzi di CUNTO ricevuti da Vincenzo Boccia, vicepresidente nazionale Confindustria A conclusione del "Progetto di Produzione Partecipata per il Bilancio di Sostenibilità di Vodafone Italia e il Bilancio di Missione Fond of Life della Fondazione Vodafone Italia", i cinque ragazzi di CUNTO coinvolti in questa nuova avventura hanno terminato il proprio percorso, con una visita agli stabilimenti di Arti…
In linea con l’esperienza vincente di CUNTO, Fondazione Vodafone Italia e Vodafone Omnitel NV hanno scelto di caratterizzare la pubblicazione dei rispettivi bilanci sociali 2011/12 con la creatività urbana partecipata, chiedendo al progetto di realizzare un laboratorio sociale con alcuni dei circa 300 ragazzi coinvolti. Il laboratorio, affidato al tutoraggio di Paolo ShaOne Romano, storico writer ed artista italiano, con…
Giovedì 22 novembre 2012 i responsabili di CUNTO sono stati invitati a testimoniare la propria esperienza durante il "Terzo Forum Periferie al Centro - Obiettivo su Napoli Est" presso l'Istituto Italiano di Studi Filosofici a Palazzo Serra di Cassano, Napoli. Organizzato dal Rotary Club Napoli Ovest e dal Rotary Club Napoli Est, il Forum si è focalizzato, per quest'anno, sulla…
A conclusione dei lavori di partecipazione creativa per la realizzazione dei bilanci sociali 2011/12 di Fondazione Vodafone Italia e Vodafone Omnitel NV, i giovanissimi beneficiari del progetto hanno ricevuto in dono una borsa di studio, erogata al fine di valorizzarne le inclinazioni creative, secondo i rispettivi desideri. Si è quindi ampliata la rete di partner di CUNTO selezionando eccellenze napoletane…
Dopo la breve ma intensa esperienza del training "HAND-PRINT Youth work for Urban Development and Social Inclusion", il progetto CUNTO è stato nuovamente selezionato come modello eccellente per i suoi valori di solidarietà intergenerazionale e inclusione sociale attuati attraverso la creatività urbana nell'ambito del progetto europeo "Sprays and Pencils. European Tools for Intergenerational Solidarity and Social Inclusion", coordinato dall'Associazione di…
Ad InNovaCamp si discute di CUNTO, esempio di innovazione sociale Il 20 ottobre, in occasione di "InNovaCamp – Salvezza o Dannazione? Proposte e Soluzioni anticrisi", evento a cura di ItaliaCamp, presso la Pontificia Università Lateranense, dopo la lectio magistralis di Zygmunt Bauman e gli interventi di S. E. Mons. Enrico Dal Covolo, Gianni Letta, Pier Luigi Celli, dei Ministri della…
Martedì 25 settembre 2012, invitati dal presidente del Rotary Club Napoli Est Peppe Nardini, i responsabili di CUNTO sono stati ospiti della conviviale del club, insieme ad importanti protagonisti dell’associazionismo, dell’impresa e del pubblico della periferia orientale di Napoli. Ad aprire la serata è stato il noto economista professor Luca Meldolesi, con un’analisi socioeconomica del territorio, inaugurata ai tempi delle…
In una bella giornata di settembre a spasso per il Cilento, Rosario Cunto incontra a Castellabate Lucio Isabella. In paese lo conoscono da sempre come “il ribelle” e la sua storia colpisce subito Rosario, che l’ascolta incuriosito. Lucio, quarto di una numerosa famiglia di contadini, rimasto orfano di padre ad 11 anni e costretto dalle necessità della vita, fa diversi…
Sabato 4 agosto, a Serramezzana (SA), i responsabili di CUNTO sono stati ospiti di Segreti d'Autore - Festival dell'Ambiente, delle Scienze e delle Arti, ideato e diretto dal regista Ruggero Cappuccio. Per il 2012 il Festival, realizzato in collaborazione con il Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, è stato dedicato al tema “Natura della legalità. Legalità della…
È affidato alla maestria del noto artista Paolo SHA-ONE Romano il lavoro pittorico conclusivo della prima sessione del progetto CUNTO. Dopo la prima stesura dei racconti di Rosario e in previsione della prossima pubblicazione del libro, i quattro episodi sono stati letti ed interpretati dagli stessi bambini e ragazzi che ne avevano stimolato la scrittura, così ingenerando una dinamica di…
Quaranta tra bambini e ragazzi di CUNTO, provenienti da Catrin - ARCI Movie, Associazione Atelier ReMida Campania e Fondazione Famiglia di Maria, hanno partecipato il 17 maggio alla seconda edizione del RI-FESTIVAL presso il Centro Commerciale Campania, animando un laboratorio di pittura dei cestini per la differenziata sui temi ambientali e della sostenibilità. Il Centro Commerciale Campania è diventato così…
Il già ricco network di enti e persone a sostegno di CUNTO aumenta sempre più, con nuove importanti adesioni dall’Europa, all’Italia e da Napoli, a più livelli geografici e istituzionali di partecipazione. Martin Schulz, presidente del Parlamento Europeo, ha scritto una lettera di apprezzamento per il progetto e per i suoi scopi sociali; Marco Rossi-Doria, sottosegretario di Stato all’Istruzione del…
Riprendono finalmente i corsi e gli incontri di CUNTO! Dopo la prima sessione, dedicata all'emersione e alla realizzazione urbana di parole-chiave descrittive dei bisogni e dei desideri del territorio, per il secondo anno è prevista una lettura in anteprima del libro "Una mattina d'est" da parte dei nuovi giovanissimi beneficiari, volume che sarà pubblicato nei prossimi mesi dalla casa editrice…
Dal 14 al 17 dicembre 2011, si è svolta a Napoli la prima riunione delle organizzazioni che da Russia, Olanda, Inghilterra e Portogallo hanno concordato di firmare un accordo per la nascita della prima rete internazionale per la creatività urbana. Voleranno a Napoli Thomas Menjou per Ground Release (Inghilterra), Igor Ponosov per The Wall Project (Russia), Inês Machado per GAU…
Dopo la riuscita del piano di promozione nazionale “SMEMO per la Creatività Urbana”, che aveva anche partecipato a riqualificare porzioni periferiche di Milano, Torino, Roma e Napoli all’insegna del sogno, Smemoranda conferma il proprio interesse per i valori del fenomeno e diventa partner di CUNTO, proprio al momento della ripresa dell’anno scolastico, contro dispersione ed abbandono. Smemoranda ha infatti omaggiato…
Dopo l'importante donazione dell’opera di Richard SEEN Mirando al Centro Territoriale per la Creatività Urbana, come segno di adesione ai valori promossi dal progetto CUNTO e come dimostrazione della riuscita professionale di uno dei primissimi pionieri del fenomeno dei graffiti, quattro tra i migliori e più affermati e noti street artisti italiani hanno deciso di sposare la causa sociale che…
CUNTO è stato selezionato dall’organizzazione internazionale di volontariato YAP - Youth Action for Peace, membro del CCIVS - UNESCO (Coordinating Committee for International Voluntary Service) e di ALLIANCE of European Voluntary Service Organisations, nell'ambito del progetto europeo “HAND-PRINT Youth Work for Urban Development and Social Inclusion”, come modello eccellente di progettazione per la riqualificazione territoriale e l’inclusione sociale operate attraverso…
Il 21 luglio 2011, presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù, si sono riuniti per la prima volta gli Stati Generali della Creatività Urbana. Si tratta del primo meeting di quanti, tra pubblico, privato e terzo settore, hanno deciso in questi ultimi anni di puntare o investire concretamente sul fenomeno, partecipando al suo…
Il tema emerso durante gli incontri e sviluppato dai ragazzi è stato quello della Famiglia, particolarmente avvertito dai minori che frequentano gli spazi della Fondazione Famiglia di Maria di San Giovanni a Teduccio, oggi semiconvitto e un tempo orfanotrofio, come principale bisogno del territorio. Alcuni di loro hanno perso uno o entrambi i genitori, in alcuni casi vittime della criminalità,…
Nato dai primi incontri di ARCI San Giovanni presso l’IPSSAR Ippolito Cavalcanti di San Giovanni a Teduccio, il tema della Bellezza è maturato in simbiosi con quello della Legalità, una sorta di relazione tra il bello delle cose, in questo caso anche lo scenario urbano non vandalizzato ma anzi riqualificato, e il buono che esse sprigionano, qui il desiderio di…
Il tema della Rigenerazione, intesa come rinascita spirituale ma anche in senso sociale ed urbano, tra le diverse Scritture condivise con i ragazzi della Pastorale Giovanile del Nono Decanato in Ponticelli, è scaturito dalla lettura e dall’interpretazione di gruppo della nota Parabola del Seminatore, che ha quindi suggerito l'immagine delle mani che strappano l'erba cattiva per far rinascere il seminato,…
L’ITI Marie Curie di Ponticelli ha proposto e sviluppato l'idea dell'Ecologia come valore mancante del quartiere. La discussione è iniziata chiedendo ai ragazzi di appuntare tre qualità positive e tre negative del proprio quartiere. Uno degli studenti ha segnato tra le positività l'isola ecologica ASIA, da cui ha avuto inizio la lunga discussione sul problema del ciclo dei rifiuti urbani…
Il corso di fotografia organizzato dall’IPIA Sannino Petriccione di Ponticelli e vissuto da decine di ragazzi, oltre a fornire suggestioni oculari agli scrittori impegnati nei racconti di Rosario Cunto, come se gli occhi di quest’ultimo fossero popolati dagli sguardi di tutti i ragazzi coinvolti nel progetto, ha lavorato sulla fotografia come strumento di espressione in Libertà. Uno dei ragazzi del…
Nel corso dei tanti incontri, i ragazzi del progetto di animazione territoriale Catrin - ARCI Movie hanno affermato che la necessità principale del territorio sia l'Azione intesa come impresa in prima persona per il miglioramento del quartiere. Con il bagaglio delle attività condotte da ARCI Movie anzitutto su Ponticelli, i ragazzi hanno immaginato che il tema fosse interpretabile anche come…
Il senso civico, il Civismo, è il bisogno indicato dai giovani di San Giovanni a Teduccio. Durante il laboratorio presso AICS è venuta fuori, da parte del piccolo ma accoratissimo gruppo di ragazzi, la volontà di indicare anche nei gesti più semplici (come ad esempio il quotidiano attraversare sulle strisce, raccogliere le deiezioni dei propri animali domestici, non gettare le…
I ragazzi del Liceo Scientifico Piero Calamandrei di Ponticelli hanno ragionato sul fatto che la propria dimensione socio-urbana, intesa qui come simbiosi tra persone e quartiere, fosse disunita, disomogenea, frammentata. A rafforzare il principio per cui il cambiamento parte certamente dall’azione dei singoli, ma che solo unendo le forze sia possibile arrivare a risultati concreti, c’è il lavoro realizzato. I…
A seguito delle rilevazioni etnografiche condotte da docenti e studenti di URIT Unità di Ricerca sulle Topografie Sociali dell’Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa” nei tre quartieri e sui nove punti programmati per il rilascio delle altrettante parole-chiave, in sostanza di valori per il territorio e in forma di murata dipinta, scaturite dalle riflessioni dei giovanissimi protagonisti e beneficiari del…
In vista delle imminenti riqualificazioni, CUNTO, in accordo con l'associazione di volontariato internazionale YAP - Youth Action for Peace Italia ha organizzato un campo di lavoro internazionale cui hanno preso parte 11 volontari provenienti da Russia, Corea del Sud, Repubblica Ceca, Polonia, Francia, Inghilterra e Turchia. Ospitati nel semiconvitto della Fondazione Famiglia di Maria, hanno percorso migliaia di chilometri per…
Coordinati da Luca Manunza, documentarista e componente di URIT Unità di Ricerca sulle Topografie Sociali dell’Università di Napoli “Suor Orsola Benincasa”, tre giovani etnografi hanno contribuito all’analisi dei profili sociali dei ragazzi protagonisti di CUNTO. Nelle aule degli istituti scolastici, nelle sedi delle associazioni e negli spazi parrocchiali interessati dal progetto, i tre tirocinanti hanno infatti incontrato i beneficiari diretti,…
Ancora nella logica innovativa del social naming sviluppato intorno alla figura di Rosario Cunto, nome-multiplo depositario dei pensieri e delle azioni dei giovani coinvolti nel progetto, l'IPIA Sannino Petriccione di Ponticelli, all'interno del corso per Tecnico della produzione dell'immagine fotografica e nella cornice dell'alternanza scuola-lavoro, ha attivato per l'anno scolastico 2010/2011 il modulo dedicato dal titolo "La fotografia per leggere…
Con la supervisione di Daniela Lepore, presidente del Corso di Laurea UPTA - Urbanistica Pianificazione Territorio Ambiente della Facoltà di Architettura dell’Università di Napoli “Federico II”, coordinati dalla giovane urbanista Gilda Berruti, tre laureandi in Urbanistica hanno realizzato una mappatura delle superfici adatte ad ospitare opere di creatività urbana in tutta la Municipalità 6 del Comune di Napoli. Due gli…
Si è tenuto giovedì 19 e venerdì 20 maggio nel complesso museale di Santa Chiara la "Fiera dei Beni Comuni" promossa e organizzata dal CSV Napoli, partner di CUNTO. "La due giorni è stata un’occasione per incontrarsi e ripensare – ha affermato il presidente del CSV Napoli, Giuseppe De Stefano – in modo critico gli stili di vita, per sensibilizzare…
Mercoledì 2 marzo a Roma la conferenza stampa del grande progetto internazionale sulla Creatività Urbana per Napoli. Presente il Ministro Meloni. La Sapienza coordinerà il comitato scientifico. Il progetto, sostenuto dalla Fondazione Vodafone Italia, è il primo di questo genere a livello internazionale e sarà realizzato in tre quartieri “difficili” di Napoli. Riqualificare la zona orientale di Napoli con la…
Iniziano finalmente i corsi e gli incontri di CUNTO! Gli operatori delle ACU - Associazioni per la Creatività Urbana 400ml, Bereshit e Thinks, formati all'attività grazie al corso "La creatività urbana come progetto di utilità sociale", sono pronti per incontrare i ragazzi dei partner territoriali. I corsi si terranno presso tre istituti scolastici (Liceo Scientifico Piero Calamandrei, Istituto Tecnico Marie…
È partito venerdì 28 gennaio 2011 il primo corso di formazione "La creatività urbana come progetto di utilità sociale", rivolto alle Associazioni per la Creatività Urbana ed aperto a tutti gli operatori del volontariato. A cura di CSV Napoli, obiettivo del corso è favorire l’acquisizione di strumenti per specializzarsi in un percorso di progettazione sociale e culturale, orientata alla creatività…
Rae Martini, astro indiscusso della creatività urbana italiana, sarà in mostra per la prima volta a Napoli presso la Fondazione Valenzi dal 21 novembre al 2 dicembre. Il 20 novembre alle ore 11, Rae Martini racconterà la propria evoluzione artistica e donerà un'opera alla Fondazione Valenzi, ad arricchirne la prestigiosa collezione. L'esposizione è prodotta da Neutry ed Arteteca, con la…
L'artista, pioniere del writing negli anni '70, in mostra alla fondazione Valenzi. Dal 7 al 17 novembre. Se il writing è uscito dal guscio (la metro di New York) per chiamare alla rivolta estetica, illegale e non, gli artisti urbani di mezzo mondo lo si deve anche a Seen, al secolo Richard Mirando. L'artista è a Napoli per presentare la…