Non faccio cose nuove, ma faccio nuove tutte le cose

 

Il tema della Rigenerazione, intesa come rinascita spirituale ma anche in senso sociale ed urbano, tra le diverse Scritture condivise con i ragazzi della Pastorale Giovanile del Nono Decanato in Ponticelli, è scaturito dalla lettura e dall’interpretazione di gruppo della nota Parabola del Seminatore, che ha quindi suggerito l'immagine delle mani che strappano l'erba cattiva per far rinascere il seminato, come a falciare il male che desertifica la periferia per farvi vivere una buona socialità. La frase biblica che compendia e sigilla la raffigurazione, realizzata dagli artisti dell’ACU 400ml sul muro esterno del locale campo di calcio, è riferita a Gesù, ma potrebbe essere il motto laico di chiunque si prodighi a tutelare e migliorare la propria realtà materiale, per il rispetto e il decoro di tutti.