L'Arcobaleno in periferia

 

In vista delle imminenti riqualificazioni, CUNTO, in accordo con l'associazione di volontariato internazionale YAP - Youth Action for Peace Italia ha organizzato un campo di lavoro internazionale cui hanno preso parte 11 volontari provenienti da Russia, Corea del Sud, Repubblica Ceca, Polonia, Francia, Inghilterra e Turchia. Ospitati nel semiconvitto della Fondazione Famiglia di Maria, hanno percorso migliaia di chilometri per giungere dai rispettivi Paesi a portare la propria opera a servizio della comunità giovanile di Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio, ripulendo le zone vicine alle nove pareti selezionate e preparando le superfici con colori brillantissimi, pronte ad ospitare le opere di riqualificazione urbana partecipata di CUNTO. Durante la loro permanenza di due settimane, hanno anche organizzato un laboratorio con i bambini del semiconvitto, realizzando con loro una grande parete dipinta nel cortile dello stabile, superando le barriere linguistiche e culturali, e partecipando così al miglioramento dello spazio vissuto quotidianamente da decine di piccoli abitanti della periferia orientale di Napoli e lasciando in ultimo un duraturo e tenero segno del proprio passaggio.

Galleria immagini