A scuola di circo con i bambini del Parco dei Murales

 


Si aggiunge alle attività svolte dai giovanissimi del Parco dei Murales anche un divertentissimo laboratorio di giocoleria promosso dall'Associazione Culturale Arteteca nell'ambito del Servizio Civile Nazionale per il progetto ''Creatività urbana tra riqualificazione e rigenerazione''.

Il laboratorio, che si estenderà fino al prossimo mese di luglio, vede impegnati bambini ed adolescenti a giocolare con palline e clave coloratissime per apprendere le basi dell'antica arte circense. A guidare i ragazzi, uno dei quattro volontari selezionati per il progetto, Emanuele Romano, abile giocoliere e parte di gruppi professionali di juggling. L'intento è quello di offrire loro una nuova possibile alternativa alle attività da svolgere all'aria aperta senza rinunciare all'importanza della concentrazione, della collaborazione e della socialità. Le prime lezioni hanno già visto un bel gruppo dilettarsi con palline e clave, attrezzi base per imparare i primi trucchi del mestiere. Il laboratorio, fatto di tanti step dalle crescenti difficoltà, li vedrà successivamente impegnati nell'utilizzo di attrezzi più complessi come cerchi, bolas, piatti cinesi e palla da contact. I giovani beneficiari dovranno dunque imparare a lavorare sodo per conquistare la vetta!

Al Parco dei Murales, già ricco di opere di street art firmate da artisti internazionali, si dà così spazio anche all'arte di strada, motore del mini circo sociale che sarà allestito dai partecipanti per una rappresentazione dimostrativa finale.