Al Parco dei Murales la creatività urbana a ritmo di break dance

 

Il 2017 riparte a ritmo di break dance!

 

I ragazzi del Centro Territoriale per la Creatività Urbana danno nuova vita al progetto CUNTO animando il Parco dei Murales di Napoli Est con un laboratorio di break dance.

 

Da novembre 2016, con due appuntamenti settimanali, un gruppo di giovanissimi del Parco Merola sta apprendendo le regole della disciplina che si svolge proprio tra gli androni del Parco con la piena adesione e partecipazione da parte delle famiglie. Il laboratorio rientra tra le attività promosse dall'Associazione Culturale Arteteca nell'ambito del Servizio Civile Nazionale per il progetto ''Creatività urbana tra riqualificazione e rigenerazione'': è Davide Esposito, uno dei quattro volontari, giovane di Ponticelli nonché insegnante qualificato FIDAL – Federazione Atletica Leggera, che sta trasmettendo loro la sua passione sullo sfondo delle grandi opere di street art realizzate nel corso dell'ultimo anno da artisti di fama internazionale.

 

Prendono così vita, anche tramite la libera espressione del corpo, quei valori sociali ed educativi che gli stessi big wall vogliono trasmettere a chi vive il territorio orientale di Napoli: partecipazione, impegno e solidarietà sono alla base dei corsi di break dance... e di una piccola grande crew!