O SILENZIO CA C’ACCIRE E A PAURA CA C’ANNIENTA… (di Umberto Dell'Ovo - Pastorale Giovanile IX Decanato)

 

Uscito dall’ospedale, Rosario, ricominciò a scrivere canzoni per il suo gruppo preferito ed in seguito entrò a far parte dello stesso come batterista.

Dopo l’esperienza vissuta con i vecchi amici, Rosario ha acquistato più determinazione e sicurezza in se stesso e per coinvolgere anche li altri ragazzi, incominciò ad esercitarsi vicino a quel famoso murales nel bronx di San Giovanni e cosi tra balli suoni e canti si formò il gruppo “CUNTO”.