Un amore infranto (di Massimiliano Sansevero - Arci Movie CATRIN)

 

Era la sera del 5 gennaio 1996, una giovane signora in attesa per partorire un bel bambino in una clinica in un quartiere di Napoli Est chiamato Ponticelli. Questo è un quartiere molto pericoloso per colpa della popolazione che ci abita. Dopo tanta attesa, Rosario finalmente nasce a Mezzanotte purtroppo durante il parto non va tutto bene, perchè ha dei problemi con il ferro, i medici davano per scontato della sua rimanenza su questo mondo dopo aver compiuto i suoi 3 anni.

Per fortuna Rosario riesce a sopravvivere, purtoppo la sua vita non è tanto felice, ma per un ragazzo come lui, ogni cosa è sempre più bella. Quando Rosario raggiunge l'età di 13 anni, incominciò a conoscere nuove persone, nuovi amori, ma purtroppo al mondo ogni cosa che nasce alla fine muore. Ma Rosario saprà solo dopo 7 lunghi mesi da quando si è fidanzato. Per Rosario iniziò una nuova avventura, frequentando la scuola ”Oreste Bordiga 3” dove impara a suonare la chitarra.

Suonando la chitarra conosce una ragazza di cui si innamora perdutamente. Dopo 3 giorni Rosario scopro che la sua ragazza l'ha lasciata per un altro ed  è proprio il suo migliore amico. Rosario va su tutte le furie sia con Lucia, e sia con il suo “migliore amico” perchè lui dice di si a Lucia ma purtroppo Rosario non è un ragazzo cattivo, è molto buono anche con le persone che non lo amano; e quindi perdona sia l'amico che Lucia.

Rosario stava male perchè si era lasciato con Lucia, ma fortunatamente si riprende e incomincia a conoscere nuove ragazze anche perchè il passato è passato. Oggi che sono passati 3 anni da quanto si è lasciato con Lucia, Rosario dopo tante ragazze che ha conosciuto, solo una gli è rimasta in mente: Lucia, anche perchè non si dimentica una storia durata 7 mesi anche se si puo pensare che ormai è acqua passata; se ci tieni a una persona, ti rimarrà una sua impronta nel tuo cuore.